BACI DI DAMA

baci-di-dama-9

I baci di dama sono dei golosi biscotti di frolla alle nocciole uniti a due a due con del cioccolato fondente. Sono facili da preparare e alla fine che soddisfazione ottenere un perfetto prodotto di pasticceria.

Ingredienti:

baci-di-dama

  • 150 gr. nocciole
  • 150 gr. farina 00
  • 100 gr. fecola
  • 120 gr. burro
  • 80 gr. zucchero
  • 1 uovo
  • 1 busta vanillina
  • 50 gr. cioccolato fondente

Tritate le nocciole fino a ridurle in polvere e mescolatele alla farina, alla fecola , allo zucchero e alla vanillina.

baci-di-dama-1

Dopo aver mescolato bene le polveri incorporate il burro ammorbidito e l’uovo impastando fino ad ottenere un impasto compatto che coprirete con pellicola lasciandolo riposare per mezz’ora in luogo fresco. Se necessario ponete l’impasto in frigo.

baci-di-dama-2

baci-di-dama-3baci-di-dama-4baci-di-dama-5Riprendete l’impasto e create delle palline che adagerete su carta forno per poi portarli a cottura in forno a 170° per 15 minuti.

baci-di-dama-6Sciogliete il cioccolato fondente nel microonde facendo attenzione a non riscaldarlo troppo e spalmatelo su un biscotto per poter attaccare l’altro e formare i baci di dama, proseguite così fino a esaurimento dei biscotti.

baci-di-dama-7

baci-di-dama-11baci-di-dama-10

 

Torta zebrata

torta-zebrata-17

Mi ha sempre incuriosito la torta zebrata che riproduce all’interno l’aspetto del manto della zebra o della tigre e finalmente ho trovato il tempo per prepararla. E’ un ottimo dolce da colazione specialmente per coloro che amano il cioccolato e per i bambini che lo accoglieranno con entusiasmo.

Gli ingredienti per preparare la torta zebrata:

torta-zebrata-1

  •  240 gr. farina 00
  •  170 gr. zucchero
  •  3 uova
  •  1 yogurt bianco
  •  120 gr. olio di semi di girasole
  •  40 gr. cacao amaro
  •  70 gr. latte
  •  1 busta vaniglia
  •  1 busta lievito per dolci

Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un aspetto chiaro e spumoso, quindi incorporate lo yogurt e l’olio di semi ed infine la farina.
torta-zebrata-2
torta-zebrata-3 torta-zebrata-4 torta-zebrata-5

Trasformate il cacao in polvere allo stato cremoso mescolandolo con il latte, quindi dividete l’impasto in 2 parti aggiungendo all’una la vaniglia e all’altra la crema di cacao ottenendo così i due impasti occorrenti per ottenere la torta zebrata.torta-zebrata-6

torta-zebrata-7torta-zebrata-8Foderate con carta forno la base della tortiera e iniziate a  versare al centro una cucchiaiata di impasto chiaro alternando in sovrapposizione una cucchiaiata di impasto scuro. Continuate pazientemente ad alternare la sovrapposizione degli impasti fino ad esaurimento degli stessi.

torta-zebrata-9torta-zebrata-10torta-zebrata-11torta-zebrata-12torta-zebrata-13Portate a cottura la torta zebrata in forno a 175° per 30 minuti.

torta-zebrata-14

Ed ecco la torta zebrata pronta per una genuina e gustosa colazione.

torta-zebrata-16

torta-zebrata-17

torta-zebrata-19

Brioches col tuppo

 

brioches-siciliane-87

Le brioches col tuppo fanno parte delle specialità siciliane di cui non è possibile fare a meno per una sana colazione in abbinamento a cappuccino o granita (in base alla stagione) o inframmezzata con gelato in qualunque stagione e a qualunque ora della giornata, un modo per coccolarsi e affrontare la vita con maggiore ottimismo.

Per chi non conosce il dialetto siciliano va detto che la parola tuppo rappresenta lo chignon ottenuto dalle nostre nonne o bisnonne che anticamente raccoglievano i loro capelli avvolgendoli alla base della nuca.

Dopo aver provato svariate ricette, non sempre con risultati soddisfacenti, finalmente ho messo un punto fermo su questa che sto a indicarvi per ottenere verosimilmente la brioche consumata nelle migliori pasticcerie catanesi.

Ingredienti:

  • 200 gr. lievito madre
  • 400 gr. farina 00
  • 200 gr. farina manitoba
  • 140 gr. latte
  • 110 gr. zucchero
  • 1 cucchiaio miele di arancio
  • 100 gr. burro
  • 2 uova
  • 1 busta vanillina

Ho utilizzato la planetaria ma se non ne disponete potrete impastare a mano integrando il lievito madre con il latte prima e poi con le uova sbattute, il miele e il burro fuso, andrete quindi ad incorporare gli elementi in polvere miscelati (farina 00, farina manitoba, zucchero e vanillina) procedendo all’impasto fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo che coprirete con pellicola e posizionerete in luogo caldo fino al raddoppio del suo volume.

brioches-siciliane-54 brioches-siciliane-55 brioches-siciliane-57 brioches-siciliane-59 brioches-siciliane-61brioches-siciliane-67

Dividete l’impasto separando 11 panetti grandi e 11 panetti piccolini per poi creare i tuppi delle brioches.brioches-siciliane-69Date forma alle brioches creando delle sfere appiattite che presserete maggiormente al centro dove posizionare la pallina piccola che fungerà da tuppo. Adagiate le brioches col tuppo ottenute su teglia rivestita di carta forno e lasciatele lievitare nuovamente fino al raddoppio.brioches-siciliane-71Ottenuta la lievitazione spennellate le brioches col tuppo con tuorlo d’uovo, sbattuto insieme a un po di latte, e passatele in forno per la cottura a 180° per circa 20 minuti o comunque fino a completa doratura. Fatele raffreddare su una gratella, potrete consumarle subito oppure riporle dentro sacchetti o contenitori dove manterranno integra la loro freschezza per parecchie ore, passando qualche giorno basterà riscaldarle velocemente solo qualche secondo nel microonde per riprendere la fragranza iniziale delle brioches col tuppo.
brioches-siciliane-80 brioches-siciliane-81 brioches-siciliane-82 brioches-siciliane-83 brioches-siciliane-87 brioches-siciliane-88

tortine al limone

tortine-limonotta_057

L’idea delle tortine al limone nasce da una ricetta pubblicata da Rossella  con il nome di “torta limonotta”, si prepara velocemente, è molto facile da fare. Infatti per preparare le tortine al limone basterà sbucciare i limoni facendo attenzione a eliminare bene anche la parte bianca, e poi tagliandoli a pezzetti versarli nel frullatore insieme a tutti gli altri ingredienti ricavando così semplicemente l’impasto da portare a cottura. Potrete optare per la preparazione di una torta da offrire a fette oppure di tortine al limone monoporzione, come da immagini seguenti.

Ingredienti:

  • 150 gr. farina 00
  • 125 gr. zucchero
  • 100 gr. burro
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 1/2 busta lievito per dolci
  • 2 limoni
  • 2 cucchiai di limoncello

 

Versate nel frullatore i limoni tagliati a pezzetti dopo aver eliminato con cura la buccia e la parte bianca che potrebbe conferire un gusto amarognolo al dolce, aggiungete tutti gli altri ingredienti e azionate il frullatore per un paio di minuti. 

tortine-limonotta-048

 

Distribuite l’impasto nelle formine da muffin (io le ho rivestite con pirottine di carta) che passerete in forno 180° fino a cottura (circa 15 minuti) che sarà più breve rispetto alla cottura in unica tortiera. 

Con queste dosi ho ottenuto 14 tortine al limone.

tortine-limonotta_051

A fine cottura estraete le tortine e cospargetele di zucchero al velo e volendo decorare a vostro piacimento, io poiché le ho preparate in questi giorni ho voluto dare un tocco natalizio. 

Delizierete i vostri ospiti con queste morbide tortine al limone dal gusto leggermente agrodolce che conquisterà al primo assaggio.

tortine-limonotta_055

tortine-limonotta_057

Bauscotti

biscotti-8

Con una formina per biscotti a forma di cuore realizzerete i Bauscotti, dei biscotti che riproducono la testa di un cane bassotto che saranno apprezzati dai vostri bambini. Ho indugiato a pubblicare questa ricetta per qualche immagine poco chiara per cui mi proponevo di rifare le foto in una successiva preparazione che per mancanza di tempo non ho potuto ripetere. Spero di essere utile per allietare le feste dei vostri piccoli.

Ingredienti.

per l’impasto chiaro:

  • 175 gr. farina 00
  • 60 gr. zucchero
  • 60 gr. burro
  • 1 uovo

per l’impasto scuro:

  • 150 gr. farina 00
  •  25 gr. cacao amaro
  •  70 gr. zucchero
  •  60 gr. burro
  •  1 uovo

latte per spennellare l’unione dei 2 biscotti

10 gr. cioccolato fondente per decorare i Bauscotti

Preparate i due impasti che farete riposare in luogo fresco per 30 minuti

biscotti-1 biscotti-2 biscotti-3 biscotti-4

Stendete gli impasti allo spessore di 4 mm circa e incidete i cuoricini  

biscotti-5 biscotti-6

Adagiate su carta forno i cuori chiari capovolti e, come da immagine seguente, incastrate i cuori scuri che avrete inciso leggermente per formare le orecchie. Attaccate le due parti spennellandole con latte.

Cottura in forno 180° per 5/10 minuti (i tempi di cottura variano da forno a forno)

biscotti-7

Appena i biscotti si saranno raffreddati sciogliete a bagnomaria o al microonde il cioccolato fondente e con l’aiuto di uno stuzzicadenti decorate i Bauscotti.

biscotti-9

TORTA ROCHER

torta-rocher-70 La torta rocher è un dolce particolarmente goloso che prendendo spunto dal famoso ferrero rocher, che tutti conosciamo, ci delizia con il suo gusto al cioccolato e nocciole. La sua preparazione richiede un po’ di tempo ma è di facile esecuzione e quindi realizzabile anche dai meno esperti.

Ingredienti

torta-rocher-45

Per la base:

  • 2 uova
  • 100 gr. zucchero
  • 130 gr. farina
  • 75 gr. latte
  • 75 gr. olio di semi
  • 100 gr. cioccolato fondente
  • 50 gr. nocciole tritate
  • 8 gr. lievito per dolci

 

Per farcia e copertura:

  • 250 gr. cioccolato fondente
  • 30 gr. burro
  • 60 gr. nocciole tritate

e infine:

  • alcune nocciole intere per decorare (facoltativo)
  • tortiera cm. 20

Montate le uova con lo zucchero e aggiungete il latte e l’olio di semi (consiglio quello di semi di girasole)

torta-rocher-47

torta-rocher-49Dopo aver incorporato latte e olio, aggiungete la farina miscelata con il lievito per dolci e le nocciole tritate.torta-rocher-50

Infine incorporate il cioccolato fuso a bagnomaria o nel microonde evitando di far raggiungere elevate temperature che danneggerebbero il cioccolato.

torta-rocher-52

Trasferite il composto ben amalgamato in una tortiera 20 cm di diametro possibilmente a cerniera che passerete in forno 180° per 30 minuti circa. torta-rocher-54

Preparate la farcia e copertura facendo sciogliere 250 gr. di cioccolato fondente con 30 gr. di burro e incorporate 60 gr. di nocciole tritate. Dividete in due dischi la base di torta ottenuta e farcitela con una parte di cioccolato misto a granella di nocciole.torta-rocher-62

    Rivestite tutto l’esterno della torta rocher con il rimanente cioccolato.torta-rocher-63               torta-rocher-64

Potrete decorare la superficie della torta rocher con delle nocciole intere (come nella foto in alto), lasciando rapprendere il cioccolato in ambiente fresco prima di servire la torta rocher.torta-rocher-71

ROSE DI MELE

rose-di-mele-28

Le rose di mele sono dei dolcetti  squisiti e delicati allo stesso tempo che vi conquisteranno appagando sia la vista che il palato. Io le ho preparate con le mele deliziose dell’Etna dall’invidiabile fragranza, prodotte ad una altitudine intorno ai 1200 metri sul livello del mare.

Ingredienti:

Rose-di-mele-1

  • Pasta sfoglia rettangolare
  • 2 mele
  • 1 limone
  • 60 gr. zucchero
  • un cucchiaio raso di burro
  • 1 cucchiaio di rum
  • cannella (un cucchiaino)
  • zucchero a velo

Dopo aver lavato le mele ripulitele all’interno e affettatele sottilmente mantenendo la buccia, cospargetele con una parte di zucchero e il succo di mezzo limone.

rose-di-mele-05

rose-di-mele-07

Su un largo tegame sciogliere il burro, il rimanente zucchero e la cannella.

rose-di-mele-09

Adagiate le fettine di mela e aggiungete il rum, lasciando ammorbidire le fettine di mela a fuoco lento.

rose-di-mele-11

rose-di-mele-12

Srotolate la pasta sfoglia e ricavatene 7 strisce di circa 4,5 centimetri di altezza. 

rose-di-mele-14

Adagiate le fettine di mela su metà striscia di sfoglia tenendo all’esterno la parte rossa della buccia, quindi ripiegate l’altra metà di sfoglia sulle fettine di mela.

rose-di-mele-16

Arrotolate pian piano la sfoglia formando la rosa che adagerete all’interno di uno stampino da muffin.

rose-di-mele-15

rose-di-mele 17

Fate cuocere le rose di mele per 15 minuti in forno 180°

rose-di-mele-18

Uscite dal forno gli stampini ed estraete le rose di mele adagiandole su una teglia facendo continuare la cottura per altri 10/15 minuti.

rose-di-mele 19

A cottura ultimata aspettate che le rose di mele siano tiepide e spolverizzatele con zucchero a velo.

rose-di-mele-20

rose-di-mele-21

Adagiate le rose di mele all’intero di pirottini di carta.

rose-di-mele-23

 

‘NZUDDI biscotti tipici catanesi

'nzuddi-017

‘Nzuddi biscotti tipici catanesi, prendono il nome dal diminutivo dialettale del nome Vincenzo. Per la preparazione di questi biscotti la cui antica e segreta ricetta viene attribuita alle  suore vincenziane di Catania, ogni catanese nel tempo ha provato svariati ingredienti pur di ottenere il biscotto originale e questa mia elaborazione ha dato risultati molto soddisfacenti.

Poiché insieme ai biscotti “Ossa di morto” e “Rame di Napoli” i ‘Zuddi per antica tradizione catanese vengono preparati per la “Festa dei morti” e “Ognissanti” ho voluto anche quest’anno evocare l’aria di festa che per ogni bambino della mia epoca rappresentava, quando insieme ai giocattoli (che nell’immaginario lasciavano in dono i morti nella notte tra l’1 e il 2 novembre) non potevano mancare questi tradizionali dolci.

'nzuddi-003

Ingredienti:

  • 450 gr farina 00
  • 50 gr mandorle tritate
  • 300 gr zucchero
  • 1 cucchiaio cannella
  • 5 gr ammoniaca per dolci
  • 2 uova
  • 50 gr burro
  • mezzo bicchiere marsala
  • circa 30/35 mandorle per decorare

Miscelate bene le polveri (farina, mandorle ridotte in polvere, zucchero, cannella e ammoniaca), poi incorporate le uova e via via il burro ammorbidito e il marsala.

'nzuddi-004

'nzuddi-007

'nzuddi-011

Trasferite l’impasto in un piano di lavoro, creando dei panetti che farete riposare per alcuni minuti, poi stendete l’impasto a uno spessore di 4 mm, e con un bicchiere dai bordi sottili diametro 6 cm formate i biscotti che adagerete su carta forno o in teglia antiaderente. Sovrapponete una mandorla intera al centro del biscotto esercitando una leggera pressione.

'nzuddi-012

'nzuddi-013

'nzuddi-014

Fate cuocere i biscotti per 15 minuti in forno 180°. Fateli raffreddare bene e conservateli al riparo dall’aria (si conservano bene nei sacchetti utilizzati per surgelare), I biscotti saranno più buoni il giorno successivo.

'nzuddi-023

'nzuddi-020

Torta all’uva

torta-all'uva-18

La torta all’uva è un dolce che consiglio assolutamente di provare durante la stagione dell’uva. E’ uno squisito dessert fresco, soffice e profumato.

Ingredienti per la pasta:

torta-all'uva-1

  • 200 gr. farina
  • 100 gr. zucchero
  • 140 gr. burro
  • 3 uova
  • 300 gr. uva bianca
  • 300 gr. uva nera o rosata
  • 1 bustina lievito per dolci

 

 

Per decorare

  • 7 chicchi uva bianca
  • 7 chicchi uva nera o rosata
  • 1 bustina gel chiaro per torte
  • 100 gr. zucchero
  • alcune foglie di menta

Lavate e asciugate i chicchi d’uva, tagliateli a metà ed eliminate i semi.

Separate i tuorli dall’albume e montate questi ultimi a neve.

torta-all'uva-2torta-all'uva-3

 

 

 

 

Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

torta-all'uva-4torta-all'uva-5

 

 

 

 

Incorporate uno alla volta gli altri ingredienti: il burro ammorbidito, la farina, il lievito

torta-all'uva-6torta-all'uva-7

 

 

 

e gli albumi montati a neve ben ferma

torta-all'uva-8

torta-all'uva-9

 

 

 

 

Infine incorporate all’impasto i chicchi d’uva

torta-all'uva-10
torta-all'uva-11

 

 

 

 

Versate il composto in una tortiera ben imburrata del diametro di 24 cm. e passate in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti.

torta-all'uva-12torta-all'uva-13Fate riposare la torta per 10 minuti prima di sformarla e capovolgerla su una base per torta.

torta-all'uva-14Miscelate lo zucchero con il preparato di gel per torte, aggiungete l’acqua come da istruzioni sulla confezione e portate a ebollizione sempre mescolando; lasciate intiepidire.
Versate una parte di gel sulla torta e formate con i chicchi d’uva, tagliati a metà e privati dei semi, due grappoli d’uva. Ricoprite con il restante gel e completate con le foglie di menta come da fotografia.

torta-all'uva-16

torta-all'uva-15

Dolcetti al cocco

dolcetti-al-cocco-048

Basta poco per preparare questi dolcetti al cocco e cioccolato fondente che delizieranno il palato di grandi e piccini.

Ingredienti:

dolcetti-al-cocco-004

  • 150 gr. biscotti secchi
  •  75+50 gr. farina di cocco
  • 100 gr. cioccolato fondente
  • latte q.b
  • pirottine per dolci

 

 

 

Tritate i biscotti fino a ridurli in polvere (io ho usato il mixer). e mescolateli a 75 gr. di farina di cocco aggiungendo poco latte, quel tanto che basta ad ottenere un impasto solido.

dolcetti-al-cocco-022

dolcetti-al-cocco-030

dolcetti-al-cocco-031

Spezzettate il cioccolato fondente e scioglietelo a bagnomaria oppure per qualche secondo  nel microonde evitando di farlo surriscaldare, mescolatelo energicamente per uniformare la densità.

dolcetti-al-cocco-029

Incorporate il cioccolato all’impasto, coprite con pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.

dolcetti-al-cocco-032

dolcetti-al-cocco-037

Riprendete l’impasto e create i dolcetti al cocco formando delle palline della grandezza di una piccola noce che rotolerete nella restante farina di cocco per poi adagiarle nelle pirottine.

dolcetti-al-cocco-039

dolcetti-al-cocco-040

Riponete al fresco i dolcetti al cocco fino al momento di offrirli.

dolcetti-al-cocco-046