Pasta funghi e speck

Pasta-funghi-speck-19La pasta con funghi e speck può essere preparata sia con funghi champignon, come in questo caso, o ancor meglio con funghi porcini o misti, il porro potrà essere sostituito da cipolla.

Ingredienti:

pasta-funghi-e-speck-002

  • 360 gr. pasta
  • 500 gr. funghi champignon
  • 1 porro
  • 100 gr. speck
  • 1/2 bicchiere vino
  • 400 gr. polpa pomodoro
  • 3 cucchiai olio extravergine
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio

 

Affettate il porro e ponetelo in un tegame  con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva,

pasta-funghi-e-speck-009 aggiungete lo speck tagliato a bastoncini e lasciate appassire il tuttopasta-funghi-e-speck-011 pasta-funghi-e-speck-014 Unite i funghi e lasciateli appassire ponendo un coperchio sul tegamepasta-funghi-e-speck-016 pasta-funghi-e-speck-018 Quando i funghi si saranno ridotti notevolmente di volume irrorateli con mezzo bicchiere di vino che farete evaporare a fiamma vivace.pasta-funghi-e-speck-022 Incorporate la polpa di pomodoro e completate la cottura.

pasta-funghi-e-speck-032A fine cottura incorporate un trito di aglio e prezzemolo. Lessate la pasta e amalgamatela al condimento così preparato.
pasta-funghi-e-speck-041 Impiattate la pasta funghi e speck cospargendola con pecorino grattugiato.Pasta-funghi-speck-17 Pasta-funghi-speck-19

Minestra zucchina lunga

 zucchina-lunga-e-tenerumi

minestra-zucchina-lunga-41

La minestra di zucchina lunga è una minestra estiva da servire fredda o tiepida, proprio perché la produzione di questa qualità di zucchine si ottiene solo nel periodo estivo.

E’ una pianta generosa che oltre alle zucchine ci regala le foglie, in Sicilia chiamate tenerumi, che come da ricetta sono una vera delizia da gustare sia da sole che unite alla pasta.

Per questa ricetta occorrono i seguenti ingredienti:

1 zucchina lunga
2 patate
1 grossa cipolla
400 gr. pomodoro a pezzetti (fresco o in scatola)
basilico
olio extravergine di oliva

minestra-zucchina-lunga-4

Raschiate la buccia della zucchina,

minestra-zucchina-lunga

pelate le patate e riducete il tutto a tocchetti piuttosto regolari. Tritate la cipolla e versatela in un tegame a rosolare con qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva.

minestra-zucchina-lunga-5

minestra-zucchina-lunga-7

minestra-zucchina-lunga-8

minestra-zucchina-lunga-9

minestra-zucchina-lunga-10

Appena la cipolla si ammorbidisce versate nel tegame le patate e a seguire le zucchine, la polpa di pomodoro e il sale occorrente, quindi dopo aver mescolato bene il tutto fate proseguire la cottura in tegame coperto.

minestra-zucchina-lunga-14

minestra-zucchina-lunga-15

minestra-zucchina-lunga-18

minestra-zucchina-lunga-021A fine cottura aggiungete abbondante basilico fresco e parmigiano grattugiato.

Preparate la minestra di zucchina lunga in anticipo o aspettate che si intiepidisca prima di servirla.

minestra-zucchina-lunga-27

minestra-zucchina-lunga-28

minestra-zucchina-lunga-29

minestra-zucchina-lunga-40

Sarde a linguata

 

Le sarde a linguata, uno dei tanti modi in cui le sarde vengono preparate in Sicilia. E’ un piatto povero ma gustoso, di facile preparazione. L’apertura a libro con l’eliminazione di testa e lisca è una operazione che se avete poco tempo potrete far eseguire dal pescivendolo che con molta destrezza lo farà velocemente.

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto,

Ingredienti:

500 gr. sarde

1 uovo

farina q.b.

aceto

sale

olio per frittura (io evo)

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto,

Dopo aver eviscerato, diliscato e lavato le sarde immergetele nell’aceto per 10 minuti e poi metteteli ad asciugare in un recipiente bucherellato.

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

Infarinate le sarde singolarmente e passatele nell’uovo sbattuto con il sale occorrente.

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

Friggete le sarde in olio abbondante e appena raggiunta la doratura da ambo i lati adagiatele su carta cucina per eliminare l’olio in eccesso.

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

Servite le sarde a linguata con fettine di  limone.

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

cucina,ricetta,ricette,ricette con sarde,ricette pesce azzurro,ricetta siciliana,ricetta povera,ricetta con foto

Tonnetto alletterato al pomodoro

Il tonnetto alletterato o pizzutello è un pesce azzurro che si presta a tanti tipi di cottura, oggi vi propongo la versione al pomodoro il cui sughetto si presta molto bene ad essere utilizzato per condire la pasta.

Ingredienti: 

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesce azzurro,ricetta tonnetti,ricetta con foto,cucina tradizionale siciliana, dieta mediterranea,

  • tonnetto
  • 1 cipolla
  • polpa di pomodoro
  • capperi
  • olive bianche denocciolate
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva

 

In un tegame con 2 cucchiai di olio fate appassire la cipolla tritata.

Adagiatevi le fette di pesce e un minuto dopo rigiratele, quindi incorporate la polpa di pomodoro mescolata agli altri ingredienti (capperi, olive, peperoncino, prezzemolo), aggiustate di sale tenendo conto del sale contenuto nei capperi.

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesce azzurro,ricetta tonnetti,ricetta con foto,cucina tradizionale siciliana, dieta mediterranea,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesce azzurro,ricetta tonnetti,ricetta con foto,cucina tradizionale siciliana, dieta mediterranea,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesce azzurro,ricetta tonnetti,ricetta con foto,cucina tradizionale siciliana, dieta mediterranea,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesce azzurro,ricetta tonnetti,ricetta con foto,cucina tradizionale siciliana, dieta mediterranea,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesce azzurro,ricetta tonnetti,ricetta con foto,cucina tradizionale siciliana, dieta mediterranea,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesce azzurro,ricetta tonnetti,ricetta con foto,cucina tradizionale siciliana, dieta mediterranea,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesce azzurro,ricetta tonnetti,ricetta con foto,cucina tradizionale siciliana, dieta mediterranea,

Fate cuocere a fuoco moderato e recipiente coperto per 20 minuti.

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesce azzurro,ricetta tonnetti,ricetta con foto,cucina tradizionale siciliana, dieta mediterranea,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesce azzurro,ricetta tonnetti,ricetta con foto,cucina tradizionale siciliana,dieta mediterranea

Con una parte del sughetto condite un bel piatto di trenette.

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesce azzurro,ricetta tonnetti,ricetta con foto,cucina tradizionale siciliana, dieta mediterranea,

Ananas brulè

Ho comprato un piccolo cannello al Brico più vicino a casa mia per poterlo utilizzare nella preparazione della creme brulè, ed ho voluto provarlo subito semplicemente sulle fette di ananas. Era da un po di tempo che rimandavo l’acquisto del cannello utilizzato dai pasticceri, e rimandavo per il suo costo elevato, poi ho trovato il suggerimento su un altro blog e con poca spesa (intorno ai 10 euro) sono venuta in possesso di un utensile che risponde pienamente ad esigenze casalinghe.

ananas.jpg

 

Ingredienti:

  • ananas
  • zucchero di canna

 

 

 

Cospargete lo zucchero di canna sulle fette di ananas e bruciate lo zucchero con il cannello.

ananas-brulè.jpg
ananas-brulè...jpg
Servite subito.
ananas-brulè.....jpg

Pesto di zucchine

Il pesto di zucchine è un ottimo condimento per pasta che vi consiglio di provare. La pasta utilizzata potrà essere nei formati più disparati: dalle linguine alle farfalle, dalle pennette ai fusilli, assecondando il vostro gusto. In pochi minuti, mentre cuoce la pasta, potrete preparare il condimento che vi illustro con foto, così come faccio con tutte le ricette, allo scopo di aiutarvi con la memoria visiva.

Ingredienti:cucina,ricetta,ricette,ricetta pesto,pesto di zucchine,condimenti per pasta,condimenti vari,ricetta con foto,ricetta zucchine, 

  • zucchina
  • prezzemolo
  • menta
  • mandorle pelate
  • pepe nero
  • sale
  • olio
  • parmigiano grattugiato

 

Raschiate la buccia verde della zucchina e poi tagliatela a tocchetti, staccate le foglie di prezzemolo e di menta dal loro gambo, e passate tutto al mixer insieme a aglio, pepe, sale, olio e mandorle. Fate frullare per qualche istante.

  cucina,ricetta,ricette,ricetta pesto,pesto di zucchine,condimenti per pasta,condimenti vari,ricetta con foto,ricetta zucchine,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesto,pesto di zucchine,condimenti per pasta,condimenti vari,ricetta con foto,ricetta zucchine,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesto,pesto di zucchine,condimenti per pasta,condimenti vari,ricetta con foto,ricetta zucchine,

Incorporate il parmigiano grattugiato fino ad ottenere una crema omogenea,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesto,pesto di zucchine,condimenti per pasta,condimenti vari,ricetta con foto,ricetta zucchine,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesto,pesto di zucchine,condimenti per pasta,condimenti vari,ricetta con foto,ricetta zucchine,

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesto,pesto di zucchine,condimenti per pasta,condimenti vari,ricetta con foto,ricetta zucchine,

che utilizzerete per condire la vostra pasta.

cucina,ricetta,ricette,ricetta pesto,pesto di zucchine,condimenti per pasta,condimenti vari,ricetta con foto,ricetta zucchine,

Gelo di anguria

Il gelo di anguria è una preparazione prettamente estiva, e poichè per avere angurie di buona qualità spesso bisogna ricorrere a quelle di notevole peso, potete utilizzarne una parte diversificando la presentazione e cimentandovi in questa impresa, ma solo se disporrete di una anguria saporita, altrimenti rischierete di sciupare il lavoro fatto.

Ingredienti:

1 litro succo e polpa di anguria

90 gr. amido per dolci

150 gr. zucchero

1/2 busta vanillina 

gelo-di-anguria.jpg
Svuotate l’anguria e passate la polpa nel passatutto
gelo-di-anguria-1.jpg
Mescolate lo zucchero con l’amido e la vanillina
gelo-di-anguria-2.jpg
Aggiungete poco alla volta il passato di anguria, mescolando energicamente per evitare il formarsi di grumi.
gelo-di-anguria-3.jpg
Ponete sul fuoco e portate a ebollizione sempre mescolando.
gelo-di-anguria-4.jpg
Versate il gelo ottenuto in un contenitore e appena il gelo ha raggiunto la temperatura ambiente  coprite il contenitore e ponetelo in frigo dove dovrà riposare per alcune ore. Sformatelo al momento di servirlo.
gelo-di-anguria-5.jpg

Estratto di pomodori

Un genuino estratto o concentrato di pomodori lo potrete ottenere con molta semplicità in questo periodo estivo. Una piccola dose sarà utile per insaporire e arricchire qualunque vostra ricetta.

Per una lunga conservazione dell’estratto di pomodori sarà opportuno aver cura di ricoprirlo con olio ogni volta che ne prelevate un poco.

estratto pomodori,conserve,tradizione siciliana,concentrato di pomodori,ricetta,ricette,ricetta fotografata,come preparare estratto pomodori,

 

Ingredienti:

  • pomodori
  • sale
  • olio extravergine di oliva

 

 

Lavate e tagliate a pezzetti i pomodori, aggiungete una generosa dose di sale e mettete sul fuoco per 15 minuti circa (fintanto che i pomodori di siano ammorbiditi).

ricetta,estratto di pomodori,concentrato di pomodori,come preparare estratto di pomodori,ricetta con foto,tradizione siciliana.

Fate sgocciolare i pomodori e poi passateli nel passaverdure

ricetta,estratto di pomodori,concentrato di pomodori,come preparare estratto di pomodori,ricetta con foto,tradizione siciliana.

Rimettete sul fuoco per qualche minuto per far restringere il composto

ricetta,estratto di pomodori,concentrato di pomodori,come preparare estratto di pomodori,ricetta con foto,tradizione siciliana.

e poi travasatelo su un largo piatto piano in ceramica, che esporrete al sole.

ricetta,estratto di pomodori,concentrato di pomodori,come preparare estratto di pomodori,ricetta con foto,tradizione siciliana.

Coprite il piatto con un velo per proteggerlo dagli insetti e di tanto in tanto rigirate il composto per favorire l’evaporazione dell’umidità in eccesso.

ricetta,estratto di pomodori,concentrato di pomodori,come preparare estratto di pomodori,ricetta con foto,tradizione siciliana.

ricetta,estratto di pomodori,concentrato di pomodori,come preparare estratto di pomodori,ricetta con foto,tradizione siciliana.

ricetta,estratto di pomodori,concentrato di pomodori,come preparare estratto di pomodori,ricetta con foto,tradizione siciliana.

ricetta,estratto di pomodori,concentrato di pomodori,come preparare estratto di pomodori,ricetta con foto,tradizione siciliana.

Basteranno 2 giorni di pieno sole (al tramonto mettere al riparo in luogo asciutto), per ottenere un impasto consistente che dopo averlo cosparso di olio conserverete in un barattolo impregnato di olio.

ricetta,estratto di pomodori,concentrato di pomodori,come preparare estratto di pomodori,ricetta con foto,tradizione siciliana.

ricetta,estratto di pomodori,concentrato di pomodori,come preparare estratto di pomodori,ricetta con foto,tradizione siciliana.

ricetta,estratto di pomodori,concentrato di pomodori,come preparare estratto di pomodori,ricetta con foto,tradizione siciliana.

Ope fritte

Le ope fatte semplicemente fritte nonostante la frittura risultano leggere perchè le squame verranno asportate solo al momento del consumo, eliminando così la parte fritta. Naturalmente le ope dovranno essere molto fresche, sarà facile capirne la freschezza perchè come tutti i pesci azzurri è facilmente deteriorabile.

ope.jpg

 

Ingredienti:

  • ope fresche
  • farina
  • olio per friggere
 
 
 
Eviscerate e lavate le ope, e dopo averle ben sgocciolate passatele nella farina.
ope-fritte.jpg
Friggetele in olio caldo, rigirandole da ambo i lati.
ope-fritte-1.jpg
ope-fritte-2.jpg
Adagiate il pesce fritto su carta cucina
ope-fritte-3.jpg
per poi trasferirlo su piatto da portata accompagnandolo con fettine di limone e ciuffi di prezzemolo.
ope-fritte-4.jpg

Barchette di uova al tonno

Una ricetta semplice da preparare, con pochi ingredienti, che incontra il gusto di molti. Si presta ad essere presentato in un tavolo buffet per una cena fredda.

barchette-uova-al-tonno.jpg

 

Ingredienti:

  • 4 uova sode
  • 160 gr. tonno sott’olio
  • 50 gr. maionese
  • un ciuffo di prezzemolo
  • olive e sottaceti per decorare

  

Sgocciolate il tonno eliminando l’olio contenuto, schiacciatelo con una forchetta.

barchette-uova-al-tonno-1.jpg
Tagliate in due parti ogni uovo,
barchette-uova-al-tonno-2.jpg
e prelevatene i tuorli che amalgamerete insieme al tonno riducendo il tutto in crema.
barchette-uova-al-tonno-3.jpg
Incorporate poi la maionese e il prezzemolo tritato finemente.
barchette-uova-al-tonno-4.jpg
Riempite e colmate i bianchi d’uovo con l’impasto ottenuto e completate decorando a piacere con olive e sottaceti o semplicemente con maionese.
barchette-uova-al-tonno-5.jpg
barchette-uova-al-tonno-6.jpg